top of page
  • Immagine del redattoreDiego Di Nicola

I vantaggi della prefabbricazione.

In questi anni, i manufatti prefabbricati, soprattutto quelli in legno (generalmente con sistema costruttivo a telaio oppure xlam), sono diventati più familiari, meno distanti dall’opinione pubblica e apprezzati anche da noti architetti.

Sono ormai noti anche i vantaggi , che riassumiamo brevemente:

· Risparmio energetico

· Fabbisogno ridotto per il riscaldamento invernale

· Ottima protezione dal calore estivo

· Meno impianti destinati al caldo/freddo

· Pacchetti stratigrafici personalizzabili (non tutte le aziende, progettoinout.com, si, per esempio)

· Tempi ridotti per la costruzione

· Costi certi

· Ecosostenibilità

· Comfort abitativo

· Certificazioni (Casa Clima, Leed, Minergie, Passivhaus ecc…)

Meno noti, invece, sono i vantaggi e l’importanza della squadra di montaggio.

Quella alla quale ci affidiamo, ha trentennale esperienza nel mondo del “legno”, ed è sempre la stessa, Marco (quello in piedi a destra nella foto, con caschetto bianco) è il boss, conosce, sa, risolve.

Azione efficace, precisione, serietà, ma soprattutto garanzia di montaggio ad hoc, certificato, come la struttura (quest’ultima 30 anni di garanzia sugli elementi strutturali).

Pensate che, un’abitazione di 150 mq circa, può essere montata al grezzo (involucro, serramenti, tetto) in una settimana.

In 5 mesi, può essere pronta per essere vissuta. Zerbino incluso.

Il coordinamento, costruzione+montaggio, contribuisce notevolmente ad un controllo dei costi da parte del committente, quest’ultimo può pianificare il mutuo, la vendita di un altro immobile di proprietà e può affrontare con molta tranquillità l’iter costruttivo senza stress.

Il contratto sottoposto è sempre chiaro, costi evidenziati e voci di capitolato personalizzabili con gli eventuali sovra costi esplicitati.

Qui sotto siamo un po’ di noi, chi più vicino (il sottoscritto), chi più lontano (arch. Walter Bosoni).

E’ un lavoro di squadra e il cantiere è il posto più bello che c’è.

Foto: Cantiere xlam provincia di Piacenza, se vuoi saperne di più scrivi qui!


28 visualizzazioni0 commenti
bottom of page